INFO E PRENOTAZIONI: 0364.529885
 
 
Home - Servizi - Fisioterapia strumentale
FISIOTERAPIA STRUMENTALE
Con il termine “strumentale” intendiamo una branca della Medicina Riabilitativa che sfrutta a scopo terapeutico gli elementi fisici, come campi elettromagnetici, correnti a bassa, media e alta frequenza, effetti termici del calore o ultrasuoni. L’impatto delle energie suddette genera reazioni biologiche che si traducono in un’azione antidolorifica, stimolante o desensibilizzante di un segmento corporeo o di tutto il corpo.

Grazie alle sue proprietà, può far parte di un programma di rieducazione posturale ed affiancare massaggi, rieducazione motoria esercizi di stretching e di rinforzo muscolare.
Terapia InterX
La terapia InterX è l’applicazione mirata della Neurostimolazione Interattiva per trattare e risolvere sindromi dolorose causate da problematiche acute o croniche, gestire la riabilitazione post chirurgica e post traumatica, ridurre i tempi di recupero da traumi sportivi o altri infortuni, aumentare l’escursione articolare.

Quali sono i benefici?
  • Sollievo dal dolore già dalle prime sedute senza usare farmaci
  • Aumento dell’escursione articolare
  • Riduzione dei tempi di recupero
  • Applicazioni non invasive
  • Efficacia reale provate da studi clinici internazionali

In che modo si applica l’InterX?
La terapia InterX si applica utilizzando uno strumento portatile che produce delicati impulsi elettrici interattivi e che stimola la cute nell’area del dolore e dell’infiammazione. È un trattamento confortevole, la procedura prevede l'applicazione del dispositivo portatile o degli elettrodi fissi direttamente sulla pelle intorno o sopra l’area colpita o dolorosa. La sensazione dell'impulso elettrico è simile ad un pizzicore leggero o ad una vibrazione.

Un trattamento tipico dura dai 15 ai 30 minuti, a seconda della complessità della patologia. Il numero delle sedute sarà stabilito dal fisioterapista, generalmente è raccomandata una serie di trattamenti da effettuarsi in uno spazio di alcune settimane per poter osservare i migliori risultati. E’ essenziale completare il ciclo di trattamento per apprezzare tutti i benefici dell’InterX.
Laser Terapia
La laserterapia è particolarmente indicata nelle patologie muscolo-tendinee e osteoarticolari acute e croniche, ed è comunque utilizzato nei protocolli di terapia del dolore sfruttando la terapia riflessa.

Chi può essere trattato?
Gli ambiti in cui la Laserterapia ottiene ottimi risultati sono:
  • patologia artro - reumaticaartrosi cervicale, sciatalgie, tendinite della cuffia dei rotatori della spalla, poliartriti di mani e piedi, epicondiliti, artrosi dell’anca (in fase iniziale), gonalgie con e senza versamento, torcicollo, lombaggini, miositi, sindrome del colpo di frusta;sindrome del tunnel carpale
  • traumatologia sportivatalloniti ,pubalgie, contratture ,fasciti plantari ,stiramenti e strappi muscolari, distorsioni articolari, epicondiliti (gomito del tennista), tendiniti, contusioni, borsiti, ematomi e metatarsalgie. per lo sportivo è molto importante ricorrere ad un rattamento laser immediato per poter riprendere in breve tempo la propria attività ed evitare il rischio che il problema diventi cronico. nella medicina sportiva ed in fisioterapia il laser trova il più alto impiego grazie agli effetti antalgici, alle proprietà antiflogistiche e all’accelerazione delle cicatrizzazioni
  • terapia riabilitativariabilitazione motoria articolare dopo la rimozione di apparecchi gessati o interventi chirurgici ortopedici
La radiazione laser, penetrando i tessuti, provoca delle reazioni biochimiche, che inducono i seguenti effetti:
  • vasodilatazione: l’aumento del flusso ematico per vasodilatazione capillare ed arteriolare ha effetti antiflogistici, antiedema, eutrofici e stimolanti per il tessuto cellulare.
  • aumento del drenaggio linfatico: la variazione della pressione idrostatica intracapillare conduce ad un maggior assorbimento del liquidi interstiziali con effetti riduttivi per gli edemi e di attivazione per il ricambio cellulare.
  • stimolazione metabolica: la terapia del dolore è praticabile grazie all’azione analgesica, indotta dall’aumento della soglia di percezione delle terminazioni nervose algotrope e dalla liberazione di endorfine.

Campo D'applicazione
Le radiazioni laser risultano particolarmente indicate nelle patologie di tipo infiammatorio, quali:
  • artrosi,
  • tendiniti,
  • contratture,
  • stiramenti e strappi muscolari,
  • distorsioni,
  • contusioni,
  • borsiti e periostiti,
  • metatarsalgie,
  • fasciti plantari.
Tecar-terapia
La Tecar-terapia,è una metodologia scientifica d’avanguardia che ha segnato una svolta fondamentale nel mondo della fisioterapia e della riabilitazione. La Tecar-terapia in breve tempo e senza sofferenza restituisce la normale funzionalità e permette di recuperare la corretta articolarità.

Le Applicazioni Tecar sono un metodo di cura semplice e non invasivo che consente di trattare il tessuto biologico in modo innovativo: sollecita fortemente i meccanismi cellulari fisiologici e incrementa l’attivazione dei naturali processi riparativi e antinfiammatori stimolando i tessuti dall’interno, agendo anche sugli strati più profondi, e inducendo una notevole abbreviazione dei tempi di recupero riabilitativo.

La Tecar-terapia è una tecnica che utilizza le radiofrequenze per stimolare l'energia dall'interno dei tessuti, attivando le naturali attività curative e antiinfiammatorie del corpo. Il primo effetto della Tecar-terapia è sui flussi ematici e linfatici con migliore ossigenazione tissutale, riduzione degli effetti dell'infiammazione e sul drenaggio linfatico.Ogni patologia, sia essa osteo-articolare o dei tessuti molli, rallenta e modifica i processi alla base della riparazione del danno subito da parte del corpo stesso, mentre con la Tecar-terapia nella zona trattata si avrà un flusso di cariche con attivazione metabolica ed un effetto termico endogeno.

Le applicazioni della Tecar-terapia
La Tecar-terapia integra in modo decisivo l'intervento terapeutico nelle patologie osteoarticolari acute e croniche. Il suo impegno è quindi fondamentale nelle terapie riabilitative per il recupero di distorsioni, lesioni tendinee, tendiniti borsiti, esiti di traumi ossei e legamentosi, distrazioni osteoarticolari acute e recidivanti, artralgie croniche di varia eziologia, come indubbia è la sua utilità anche nella cura delle diverse forme di osteoporosi e nei programmi riabilitativi post chirurgici, in particolare dopo interventi di artroprotesi.

Ecco alcune significative applicazioni della Tecar-terapia:
  • Algie croniche;
  • Capsulite adesiva;
  • Condropatia rotulea;
  • Coxartrosi;
  • Pubalgia cronica;
  • Sperone calcaneare;
  • Riabilitazione post-traumatica;
 
 
 
 
 
VITAE fisioterapia&riabilitazione
Via Manifattura - 25047 Darfo Boario Terme, Bs - Tel. e Fax. 0364.529885 - info@centrovitae.it - www.centrovitae.it
P.I. 02 260 680 984 - C.F. PVRGDN79S15B157D